La storia di Chiara

Chiara Mazzei

Quella di Chiara è una storia drammatica, che l’ha colpita all’improvviso e l’ha costretta a fare i conti con una vita completamente diversa.

Nel 2011 Chiara aveva 33 anni ed era una giovane donna sportiva, che amava andare in palestra come molte altre ragazze della sua età. Ed è proprio mentre stava facendo una passeggiata lungo una strada di campagna che una macchina da dietro l’ha investita, procurandole una lesione midollare incompleta C5-C6.

La vita di Chiara è cambiata in un attimo. Da quel giorno, Chiara ha passato mesi di ricovero ospedaliero e ambulatoriale, sottoponendosi a numerosi tipi di terapie riabilitative presso centri sia pubblici che privati, alcuni anche particolarmente rinomati.

Chiara Mazzei

E ad ogni nuova esperienza, Chiara è rimasta profondamente delusa dall’approccio della terapia fisica convenzionale, iniziando alla fine a pensare che quella strada non fosse né sufficiente né efficace per lei.

Chiara viene a conoscenza del Centro Giusti di Firenze in modo casuale, è un amico a parlargliene, e così decide di provare anche questo percorso.

Chiara Mazzei

Al Centro Giusti, specializzato proprio in lesioni midollari, Chiara inizia dopo poco a notare risultati e cambiamenti: vede giorno dopo giorno sostanziali miglioramenti sia fisici che nelle capacità vitali.

Condividi su

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn

Leggi le altre Storie